Prenota voli economici e a basso costo per volare risparmiando.
Il motore di ricerca ti offre le migliori offerte di voli low cost per tutte le destinazioni italiane ed estere.

Confronta voli low cost e voli economici


Volare low cost

Cosa vuol dire volare low cost ?

Ormai sono sempre di più coloro che si rivolgono alle compagnie aeree low cost per viaggiare, ma forse ancora non tutti sanno davvero cosa significare volare low cost, considerandolo solo un modo per volare a basso costo, rinunciando praticamente a tutto!

Nati negli anni 30 oltre oceano, i voli low cost sono i famosi voli a “basso costo”, che offrono ai viaggiatori la possibilità di viaggiare a prezzi vantaggiosi, rinunciando a buona parte dei servizi offerti dalle tradizionali compagnie aeree ma senza peccare in quanto alla qualità del volo.

Come dal loro nome “no frill” ossia “senza fronzoli”, sui voli low cost infatti, non sono offerti i pasti, c’è poco personale a bordo, si ricorre ad aeroporti secondari, e non ci sono extra e comfort superflui; ma si tratta comunque di voli di alta qualità, assolutamente sicuri e precisi.

I nostri consigli per trovare e prenotare voli economici

Nella vasta gamma di voli proposti dalle compagnie aeree, ecco quindi qualche utile consiglio per poter scegliere il  vostro biglietto aereo al prezzo più conveniente:

  • prenotare con un certo anticipo rispetto alla data di partenza;
  • approfittare delle numerose offerte di voli con durata limitata;
  • scegliere – se possibile – voli con partenza la mattina presto o la sera tardi; preferibilmente il martedì, che è il giorno più economico;
  • iscriversi agli “email alert” delle compagnie aeree, per cogliere al volo eventuali offerte;
  • richiedere la carta di credito della compagnia aerea che premia con i punti Avios, vale a dire miglia aeree, riscattabili con voli aerei;
  • acquistare solo il biglietto di volo di andata e in un secondo momento quello di ritorno, magari anche con una diversa compagnia aerea;
  • approfittare di quelle compagnie che offrono un rimborso gratuito nel caso di cancellazione del volo entro le 24 ore, per così verificare che non ci siano offerte di voli low cost più economici.

Come richiedere il rimborso del biglietto aereo

La puntualità è oggi come oggi una prerogativa dei voli aerei low cost ma può capitare di trovarsi nella condizione di avere partenze posticipate del volo: ecco cosa fare, caso per caso.

Anzitutto, qualora il ritardo sia inferiore a due ore e non si abbia urgenza di arrivare, il consiglio è di aspettare tranquillamente la partenza del volo; altrimenti, qualora il ritardo del volo sia prolungato e – soprattutto – non si riescano ad avere informazioni utili, sulle motivazioni del ritardo, è bene far riferimento alla Carta dei Diritti del Passeggero, che assicura al passeggero, il diritto a ricevere assistenza per: pasti e bevande, sistemazione in albergo per eventuale pernottamento, trasferimento aeroporto/albergo, 2 chiamate telefoniche o messaggi con telex, fax o e-mail, rimborso del biglietto e volo di ritorno al luogo di partenza se il ritardo superi le 5 ore ed il passeggero non voglia proseguire il viaggio.

E proprio quanto al rimborso, la compagnia aerea è obbligata ad accordare al passeggero un’indennità a seconda della lunghezza della tratta aerea, calcolata dall’aeroporto del mancato imbarco. Indennità ridotta al 50% se i passeggeri accettano di giungere a destinazione con un volo alternativo e se l’orario d’arrivo non superi quello di arrivo previsto del volo di origine.

La compagnia aerea può comunque rifiutarsi di pagare se dimostra che la causa del ritardo non è imputabile a lei e che sono state adottate tutte le misure utili e possibili ad evitare il ritardo o che era impossibile adottarle.

Se entro 6 mesi non si riceve risposta o se quella ricevuta non si ritiene adeguata ai disservizi avvenuti fuori dall’Unione Europea, è possibile presentare un reclamo alle sedi ENAC dell’aeroporto in cui è atterrato il volo o dove si è verificato il ritardo.

Consigli utili prima di partire

Al momento di prenotare un volo è bene prestare attenzione a qualche piccola considerazione, onde dover vedere il prezzo del volo aereo lievitare in modo esorbitante.

Anzitutto è bene considerare che eventuali cambi di volo sono soggetti ad extra elevati, per cui è bene valutare se vale la pena cambiare biglietto o rinunciare al volo e acquistarne uno nuovo.

Gli orari del check-in e dell’imbarco sono molto rigidi, per cui è bene presentarsi in aeroporto con largo anticipo rispetto all’orario del volo per evitare code al check-in o ai controlli.

E’ doveroso inoltre considerare che alcune compagnie aeree low cost, tipo Ryanair, non accettano come documento di identità la patente di guida, per cui per imbarcarsi è buona norma controllare quali sono i documenti accettati.

Nel caso di compagnie low cost che non assegnano i posti a sedere è invece consigliabile acquistare il servizio di speedyboarding, che permette l’imbarco prioritario, grazie a cui scegliere i posti migliori ed essere seduti vicino ai propri cari.

Sono diverse le compagnie low cost che non consentono il trasporto di animali a bordo, a parte cani guida della polizia e di salvataggio; per cui anche in tal caso, è bene informarsi per tempo.

Le principali compagnie aeree low cost

Sono sempre di più le compagnie aeree low cost con cui è possibile viaggiare in tutto il mondo 365 giorni l’anno, a prezzi super vantaggiosi. Tra queste, andiamo a vedere quali sono le principali e le più conosciute:

  • Belle Air, la compagnia aerea low cost albanese, grazie alla quale è possibile raggiungere Tirana da numerose città del Belpaese, a prezzi davvero imperdibili;
  • Blue Express, una compagnia aerea low cost giovane, dinamica, audace e forte, grazie all’esperienza consolidata di Blue Panorama Airlines, avente base a Roma-Fiumicino;
  • Meridiana fly, compagnia low cost nostrana, che opera sia su voli nazionali, che su voli internazionali in Europa ed intercontinentali, per destinazioni quali: Fuerteventura e Maldive, Sharm el sheikh e New York;
  • Wizz Air, una compagnia aerea polacco-ungherese con base a Budapest e Katowice, che opera principalmente su voli per Budapest, Praga, vuelos con destino a Budapest, Bucarest, Sofia, Varsavia e molte altre location;
  • Easyjet è tra le principali compagnie low cost del mondo, 3a per numero di passeggeri trasportati. Vanta molte destinazioni in Europa, come: Parigi, Ibiza, Amsterdam, Ibiza, Malta, Nizza, Atene e altre;
  • Ryanair, la compagnia aerea low cost più grande d’Europa, nata nel 1985 a Dublino, che propone voli in tutto il mondo, per destinazioni note come Roma, Milano, Dublino, Londra, Milano, Barcellona, Parigi, Marocco e altre;
  • Volotea, una realtà giovane e dinamica, che mette in comunicazione piccole e medie cittadine dell’Europa, specie per la Francia ed il Belpaese;
  • Vueling, la compagnia aerea low cost spagnola, nata nel 2004 con sede nell’aeroporto di Barcellona, che rappresenta una delle più importanti realtà nel sud Europa, con voli low cost per Italia, Spagna, Lisbona, Valencia, Amsterdam, Belgio, Amsterdam, Francia, Barcellona, Ibiza, Spagna, e altre.