Prenota voli economici e a basso costo per volare risparmiando.
Il motore di ricerca ti offre le migliori offerte di voli low cost per tutte le destinazioni italiane ed estere.

Cerca e confronta gratuitamente voli convenienti

Voli low cost per bambini: le dritte per risparmiare

Organizzare una vacanza in famiglia, con tanto di bambini al seguito non è cosa facile, specie se non si vuole spendere un vero e proprio capitale, per cui andiamo a svelare le dritte per risparmiare coi i voli low cost per bambini.

Specie i viaggiatore fai da te alle prime armi, possono non sapere come destreggiarsi al meglio per scegliere un volo ad un prezzo conveniente, per cui andiamo a fornire agli aspiranti turisti con tanto di famiglia, tutte i consigli per scegliere al meglio voli economici per volare con i bambini.

Fino a  quqnado si viaggiava in “due”, non si badava granché alla compagnia aerea con cui si volava, agli orari del volo, agli scali o a quant’altro, l’unica cosa da considerare era l’aspetto economico, ma con dei bambini al seguito, le cose cambiano!

Cosa considerare quando si viaggia coi bambini

Quando si viaggia con dei bambini nulla infatti va lasciato al caso, ad iniziare dalla compagnia aerea, la cui affidabilità è da verificare nelle black list, nei forum ed in genere, negli articoli online.

Al momento di scegliere il volo poi, non da meno sono da vagliare l’orario del volo, in particolare quanto al check-in ed all’aeroporto di partenza. Va da sé che la soluzione migliore, viaggiando con dei bambini è un volo diretto, ma nel malaugurato caso di scali sono da valutare il luogo, l’orario e la durata dello scalo.

Come risparmiare su un volo low cost con i bambini ?

Il primo aspetto da vagliare quando si viaggia con dei bimbi è che fino a 2 anni sono considerati “infant” e non hanno diritto ad un proprio posto a sedere sull’aereo, per cui pagano solo una minima quota di tasse; mentre dai 2 anni, a seconda della compagnia pagano dal 70% al 90% della tariffa. Premesso ciò, sono ovviamente da tenere in considerazione i voli delle compagnie low cost per i loro prezzi convenienti e la qualità offerta, ma non solo.

E’ possibile infatti aggiudicarsi voli a prezzi competitivi anche con le compagnie tradizionali, ad esempio prenotando con largo anticipo rispetto alla data di partenza, o acquistando i primissimi biglietti a prezzi super ribassati, o ancora cogliendo al volo last minute e offerte proposti dalle compagnie aeree nelle newsletter.

Se possibile inoltre, sarebbe opportuno optare per voli infrasettimanali e quindi ad esempio, rientrare non nella classica domenica, ma in un qualsiasi altro giorno della settimana. Stesso discorso va fatto per il periodo delle vacanze, per cui se possibile sarebbe bene evitare le feste, i ponti e l’alta stagione, optando ad esempio anziché per agosto, per luglio, giugno e settembre.

Infine nel caso di voli oltreoceano è bene considerare che volare per tante miglia con la stessa compagnia aerea conviene, tanto da avere la possibilità di guadagnare lo status di “frequent flyer” con vantaggi non solo economici, ma anche quanto a: imbarco prioritario, accesso alle lounge, precedenza al check in e nei controlli aeroportuali, e “premio” in miglia nei viaggi.

Consigli per scegliere un volo conveniente

Per verificare che il volo low cost scelto sia davvero conveniente è bene però verificare la convenienza di alcune clausole, come ad esempio il costo del bagaglio in stiva, in favore di solo quello a mano, previa però una valutazione delle misure di questo. Qualora infatti il numero e/o le misure dei bagagli non siano adeguati, ci si potrà ritrovare a dover pagare un supplemento.
Costo supplementare che può essere richiesto altresì per i posti assegnati e per l’assicurazione.

Insomma, tenendo presenti alcuni semplici consigli è possibile risparmiare su un volo low cost per bambini ed aggiudicarsi un volo ad un prezzo davvero super conveniente, grazie a cui vivere una vacanza in famiglia indimenticabile: buon volo e buona vacanza!