Prenota voli economici e a basso costo per volare risparmiando.
Il motore di ricerca ti offre le migliori offerte di voli low cost per tutte le destinazioni italiane ed estere.


Attenzione ai costi nascosti nei voli low cost

Riuscire a trovare un biglietto aereo low cost, oggi come oggi, con l’aiuto della rete, è davvero un gioco da ragazzi, il vero problema sta nel trovare un biglietto aereo che sia davvero ma davvero conveniente!

Andiamo quindi subito a scoprire tutti i costi nascosti nei voli economici e a cosa fare attenzione.

Spesso infatti i siti che promettono biglietti per voli low cost super economici, al momento dell’acquisto si rivelano essere dei veri e propri flop. Quindi che fare? Come muoversi nella fitta rete di internet per aggiudicarsi un biglietto che sia davvero low cost? Ebbene, andiamo subito a scoprirlo …

Turisti fai da te in rete

Ed eccoci dunque in rete, a sbirciare le diverse offerte per voli scontati, pronti per prenotare il volo del prossimo viaggio! Sono davvero tante ed una più allettante dell’altra, le offerte di voli economici che è possibile reperire in internet e tutte, a prima vista sembrano essere una più appetibile e conveniente dell’altra ma in realtà, alla fine dei conti, spesso purtroppo invece, sono solo uno specchietto per le allodole!

Come fare dunque per assicurarsi una tariffa volo che sia davvero competitiva?

Siamo tutti ormai turisti fai da te, grazie al lungo filo della “rete”, che permette di confrontare le tariffe aeree (ma anche quelle di hotel, b6b, case vacanza e molto altro), per la gioia del portafoglio, a dispetto di quanto invece accadeva gli anni scorsi.

Purtroppo però, talvolta, le tariffe super convenienti pavoneggiate, in realtà celano costi nascosti, a cui è bene prestare particolare attenzione, in quanto fanno lievitare in modo anche sproporzionale il prezzo finale. All’allettante prezzo iniziale infatti, spesso vanno ad aggiungersi servizi supplementari, che se non controllati ed eliminati per tempo, fanno accrescere ed anche di molto, il costo finale del biglietto del volo low cost!

Prenotare un volo low cost online

Come fare quindi per prenotare un volo che sia davvero low cost?

Ebbene, come cita il vecchio detto “Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio”, va da sé quindi che non bisogna fidarsi del primo prezzo dei voli convenienti, che appare online, perché nella maggior parte dei casi, esiste una grossa differenza rispetto al prezzo finale, che si andrà a pagare. Non a caso inoltre, le offerte che inizialmente sembrano essere le più convenienti, alla fine si riveleranno essere le più care!

Proprio per questo, è doveroso quindi andare a fare un minuzioso confronto tra le offerte dei voli scontatissimi presenti online, con particolare attenzione alle diverse competenze accessorie, che fanno lievitare alla fine il prezzo del volo, tra tasse, spese varie, bagagli, imbarchi prioritari e speciali, polizze assicurative e commissioni.

Voci accessorie che concorrono a formare il prezzo finale del volo, che è doveroso sapere, essere possibile deselezionare in sede di prenotazione, come ad esempio l’assicurazione di viaggio della compagnia, che risulta essere superflua qualora si abbia già una propria assicurazione, con una conseguente sensibile diminuzione del prezzo di volo!

Per contro, altre voci di costi inevitabili, sono invece ad esempio i costi di prenotazione, fatali specie se si usa la carta di credito, piuttosto che quelli contro il rischio di fallimento della compagnia aerea, o ancora, quelli per i costi del bagaglio, che variano in base al peso del bagaglio e che possono lievitare anche oltre i 50,00 €!

I costi nascosti al momento della prenotazione

Fermo restando quindi che i voli leconomici rappresentano un mezzo prezioso grazie a cui andare in vacanza a prezzi economici, risparmiando veramente, non è quindi per niente facile andare a scegliere quello che realmente grazierà il portafoglio.

Ma se non è facile, non è detto che sia impossibile, perché basta in sede di prenotazione, avere l’accortezza di mettere in pratica alcuni piccoli ma preziosi accorgimenti, per non incorrere in quelli che sono i costi nascosti al momento della prenotazione:

  • confrontare i prezzi dei voli di linea con quelli dei voli a basso costo, considerando le diverse competenze accessorie di entrambi i voli, onde poter realmente scegliere il volo più conveniente;
  • prestare attenzione a cosa si va a selezionare in sede di prenotazione, dato che è possibile erroneamente acquistare servizi superflui e non desiderati, come ad esempio l’imbarco prioritario, il noleggio dell’auto, o il posto speciale, facendo lievitare in modo significativo il prezzo del volo;
  • verificare che sull’offerta del volo low cost che si sceglie di prenotare, non ci siano promozioni speciali, che vadano ad esempio a promuovere solo il biglietto del volo di andata, a discapito del prezzo del volo di ritorno, caricandolo in modo spropositato di spese accessorie.

Voli low cost su portali esterni

Capita invece che prenotando un volo aereo low cost su un sito esterno, ove sono presenti comparatori che rimandano ancora ad altri siti, che seguendo l’iter per l’acquisto del volo, il sistema flagghi automaticamente ulteriori servizi come l’assicurazione di volo, il noleggio di un’autovettura, e molti altri ancora.

Ed ecco quindi, che l’utente più fiducioso e meno attento, si ritrova suo malgrado a dover pagare una cifra ben superiore a quella iniziale, che lo aveva allettato! Ecco perché, prima di procedere con il pagamento finale, è buona norma controllare con attenzione, che tutte le caselle selezionate, interessino veramente al proprio caso! Se così non fosse, basta procedere a deselezionarle.

I voli scontati infatti, permettono di risparmiare per davvero, ma bisogna stare molto attenti, perché se si aggiungono tasse e spese supplementari, oltre a servizi ulteriori, il costo finale del volo da pagare, può essere decisamente molto ma molto alto! Un costo elevato, che può vedere buona parte del suo costo, dovuto al bagaglio, che a seconda del peso, che può arrivare a costare anche più di 50,00 euro!

Altri eventuali costi nascosti al momento della prenotazione a cui prestare attenzione possono essere: i costi di prenotazione, in particolare se si procede con il pagamento tramite carta di credito (una pratica sempre più gettonata tra i viaggiatori) e varie ed eventuali spese, il cui ammontare varia in genere, di pochi euro.

Attenti agli extra della carta di credito

Come anticipato nel paragrafo precedente, sovente i viaggiatori che pagano tramite carta di credito, si ritrovano a pagare un antipatico, quanto oneroso sovraprezzo!

E’ importante quindi, fare molta attenzione ai costi della carta di credito, applicati da molti siti di prenotazioni di viaggi, in particolare da quelli che permettono di confrontare i prezzi dei voli aerei e soluzioni mixate i compagnie aeree!

Rinviando difatti a portali esterni a quello di origine, alla fine del percorso, il costo de volo presentato inizialmente, potrebbe cambiare una volta scelto il pagamento tramite carta di credito, come spesso succede ad esempio, con i circuiti, come American Express.

Costi per bagagli e check in: attenzione!

Generalmente le compagnie di linea tradizionali, propongono ai propri viaggiatori la possibilità di portare il bagaglio in stiva, incluso nel prezzo di volo; mentre per contro, le compagnie low cost pongono a parte un sovrapprezzo per questo servizio, considerato da loro, ccome aggiuntivo.

Una pratica comune ormai purtroppo tra alcune compagnie low cost, che stanno ampliando i propri orizzonti verso le nuove e super gettonate mete intercontinentali, che di prassi applicano a parte un supplemento per il bagaglio da stiva.

Ennesimo supplemento a cui prestare attenzione è poi quello del check in in aeroporto, che si paga per alcune compagnie aeree low cost, qualora si passi dal banco e che ha un costo decisamente importante! Proprio per questo, qualora fosse possibile, il consiglio è quello di procedere a fare il check in da casa, online e di stampare la carta di imbarco, piuttosto che di salvarla nell’app della compagnia, evitando così gravosi costi aggiuntivi.

I costi da ricercare

Quando si è deciso di prenotare un volo pertanto, tra le voci a cui prestare particolare attenzione, c’è l’assicurazione di viaggio per la prenotazione prescelta; una voce che è assolutamente importante che ci sia e quindi un costo da dover sostenere, per godere di una maggior tranquillità in viaggio ma superflua e quindi da deselezionare nel biglietto di volo, qualora si disponga già di una propria assicurazione.

A dispetto quindi dei costi nascosti al momento della prenotazione, sempre per contro, tra i costi che è invece bene sostenere per poter viaggiare senza pensieri, tra le competenze accessorie ci sono poi, l’assicurazione per le spese mediche e la rc, ossia la responsabilità civile.

Ultimo ma non per questo meno importante, costo da dover sostenere è quello per proteggersi dal rischio di fallimento della compagnia aerea. Nel malaugurato caso infatti, che ciò dovesse avvenire prima del viaggio, si rischierebbe infatti di perdere l’intera vacanza, mentre se dovesse avvenire mentre si è in vacanza, di rimanere a terra!

I trucchi per spendere meno

Insomma, non bisogna quindi mai fidarsi del primo prezzo che compare online, perché la differenza esistente tra l’offerta iniziale ed il prezzo effettivo, che si andrà a pagare alla fine, può essere decisamente notevole.

Ma non è tutto, perché alcune offerte che inizialmente potevano sembrano più convenienti rispetto ad altre, alla fine potrebbero rivelarsi persino più care, per cui il consiglio è quello di provvedere a fare un bel confronto tra il prezzo che compare alla fine dell’iter di prenotazione e non con la tariffa iniziale, pavoneggiata.

Sono molteplici infatti, come spiegato nei paragrafi precedenti dell’articolo, le voci che fanno lievitare in maniera importante il prezzo di volo, tra tasse e spese varie, imbarchi prioritari e speciali, polizze assicurative e commissioni di dubbia natura, per il pagamento con carta di credito.

Le regole d’oro per volare davvero low cost

Ma andiamo ora a svelare quelle che sono le regole d’oro da tenere presente, per poter volare davvero low cost per il prossimo viaggio aereo. Semplici ma preziosi consigli, grazie a cui destreggiarsi al meglio nei tortuosi percorsi per prenotare il biglietto aereo. Andiamo a scoprirli:

  • non prenotare troppo presto ma neanche troppo tardi, quando cioè i prezzi non sono né ad un livello standard ma nemmeno quando i posti sul volo stanno per finire e di conseguenza le tariffe schizzano alle “stelle”. E’ buona norma acquistare il biglietto aereo all’incirca due o tre mesi prima, al massimo, dalla partenza;
  • buona norma è altresì non volare durante il weekend ma se possibile, piuttosto nei giorni settimanali, meglio ancora di martedì o di mercoledì, in particolare al pomeriggio, perché è ben più probabile riuscire ad aggiudicarsi un buon affare;
  • una mano preziosa è data poi dai motori di ricerca per riuscire ad avere un’idea generale di quelli che sono i prezzi dei voli e delle compagnie aeree, che operano sulla tratta;
  • andare altresì ad effettuare un ulteriore controllo rispetto ai prezzi proposti direttamente sui siti ufficiali delle compagnie aeree;
  • un’importante considerazione meritano poi i voli di linea e low cost, ove mentre i primi hanno tariffe più stabili, i secondi, seppur subendo più oscillazioni di prezzo, risultano essere in genere più economici del 35%, con punte addirittura del 75%;
  • sempre quanto ai voli di linea ed ai voli low cost, è da valutarsi altresì la stabilità tra i due biglietti aerei, contro le possibili oscillazioni di prezzo, dovute all’aggiunta di servizi accessori (bagagli, posto speciale, eccetera) che si prenotano online. Servizi che se superflui ed eliminati, fanno cambiare drasticamente il prezzo del biglietto di volo;
  • particolare attenzione come citato sopra, è poi da prestare a che cosa si clicca, perchè il rischio è di trovarsi ad acquistare servizi anche non desiderati, come ad esempio l’imbarco prioritario, posti a sedere speciali, l’assicurazione, il noleggio dell’auto, il pernottamento in albergo, l’acquisto di valigie e molto altro ancora;
  • è altresì buona norma prestare un occhio di riguardo ai bagagli, come già detto, perché le regole sul peso e sulle dimensioni di questi, sono decisamente molto rigide, in particolare sui voli economici, tanto che giunti in aeroporto, chi non ha rispettato i parametri dettati dalla compagnia, deve pagare extra anche molto salati;
  • ultima cosa da considerare è poi l’assicurazione, di cui è importante valutare che cosa copre, come ad esempio eventuali spese mediche, la responsabilità civile o quant’altro, onde poter stare un po’ più tranquilli contro eventuali imprevisti.

Notti in hotel e aeroporti lontani dal centro

Al momento di prenotare è buona norma non farsi allettare dall’offerta e prenotare subito ma farsi come si suol dire, prima … due conti!

E’ doveroso infatti considerare per bene il biglietto aereo trovato ed il relativo prezzo super conveniente a tutto tono, senza tralasciare il minimo dettaglio, come può essere ad esempio l’orario di partenza, onde evitare di ritrovarsi a dover partire alle ore 6:00 del mattino. Questo difatti, può altresì pregiudicare il fatto di dover trascorrere i conseguenza una notte in hotel, con il relativo costo aggiuntivo ed un giorno perso.

Attenzione, perché la stessa cosa vale per quelle compagnie aeree, che propongono voli scontati indubbiamente interessanti ma il cui aeroporto/base, si trova molto lontano dalla città, con la conseguente e disdicevole maggiorazione di un costo, per i mezzi pubblici, necessari per collegare lo scalo alla meta da raggiungere.

I pacchetti all inclusive sono davvero convenienti?

Ultima considerazione riguarda infine i famosi pacchetti all inclusive, ossia le formule vacanziere comprensive di soggiorno in hotel, volo e talvolta anche dei trasferimenti da e per l’aereoporto, che a dispetto della loro fama, non sono poi così convenienti come si crede!

Rispetto infatti alle prenotazioni separate di hotel, volo e trasferimenti, questi pacchetti vacanza, si rivelano non essere purtroppo così convenienti. Anche questi pacchetti all inclusive infatti, contengono sfortunatamente dei costi aggiuntivi indesiderati, che concorrono a far lievitare enormemente, quello che è il costo finale, della vacanza!

Insomma aspirati viaggiatori, ora che vi sono stati svelati i costi nascosti nei voli low cost e a cosa fare attenzione: occhio!